Il ritorno a Occhieppo

Occhieppo Superiore è il mio paese e il paese di Renino, il protagonista del mio primo libro. Fa un certo effetto presentare “Soldato Salza Renato, l’eroismo e l’umiltà” proprio in quel paesello che Renino amava tanto, il “rifugio” a cui approdò dopo anni di prigionia in terra sovietica, il “posto più bello del mondo”, dove non aveva neppur più sognato di tornare… E in questo doveroso omaggio a Renino sarò affiancata dal mitico Pino Scaccia, il mio compagno di penna di “Dittatori” e dell’imminente nuovo volume della collana “Amori maledetti”. Il REPORTER del Tg1 per eccellenza, colui che mi affiancò nella primissima presentazione, dopo il regalo di un’inattesa prefazione, solo avendo letto il manoscritto via mail, senza neppure conoscermi. Quante pagine sono trascorse da allora. E quante ancora da riempire…

undefined

Un libro scritto con il cuore

Una serata memorabile

Un pensiero su “Il ritorno a Occhieppo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...